Sassuolo, Di Francesco: "Possa morire se ho detto frasi razziste a Costa"

2018-09-22 10:03:38
Sassuolo, Di Francesco:
Pubblicato il 22 settembre 2018 alle 10:03:38
Categoria: Serie A
Autore: Luca Pifferi

Dopo la grande prestazione (1 gol e 2 assist) nell'anticipo della quinta giornata di Serie A che ha visto trionfare il suo Sassuolo 3-1 al Mapei Stadium contro l'Empoli, Federico Di Francesco, nel post-partita, è tornato sull'episodio dello sputo di Douglas Costa allo Juventus Stadium.

Stizzito, l'attaccante del Sassuolo dichiara: "Avevo promesso di non tornare più a parlare di questo episodio. Sono dispiaciuto per le voci false che sono girate sui social su frasi che non ho mai detto a Douglas Costa. Sono parole che non fanno parte del mio modo di essere. Le parole dette a Douglas Costa? Sono cose di campo. È normale che possa esserci una parolaccia, è l'adrenalina del momento ma possa morire oggi se ho detto una frase razzista. Non gli ho detto nulla del genere, ne ho già parlato e non ne voglio più parlare". Sulla sua prestazione con l'Empoli, l'esterno neroverde commenta: "Sono felice perchè non facevo gol da tanto tempo. De Zerbi mi dice di giocare più per la squadra e, sotto questo aspetto, posso e devo migliorare ancora tanto". Chiosa finale sul come ha fatto ad allontanarsi da questa polemica per prepararsi al meglio per la sfida con i toscani, il figlio di Eusebio Di Francesco non esita: "Devo ringraziare la squadra, mister De Zerbi e la mia famiglia per il supporto in questi giorni difficili. Per il resto, risponderò in campo mettendo in pratica tutto il lavoro della settimana e cercando di lasciarmi alle spalle questo brutto episodio".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it