San Siro, i lavori inizieranno nel 2018

2017-10-04 10:49:41
San Siro, i lavori inizieranno nel 2018
Pubblicato il 4 ottobre 2017 alle 10:49:41
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Foto www.imagephotoagency.it

Nonostante i numerosi cambi di opinione di Inter Milan, la priorità, nel capoluogo lombardo, resta la ristrutturazione di San Siro. A confermare tutto è stato il sindaco Beppe Sala: "I lavori al Meazza sono di vitale importanza nelle idee dei due club. Lo stadio attrae gente. Quando i turisti vanno a Madrid, non visitano solo i musei, ma anche lo stadio. Quello di Inter e Milan è dignitosi, ma i ricavi vanno aumentati". Quali tempistiche, quindi, per i lavori a San Siro? Il sindaco ha messo come obiettivo l'inizio della ristrutturazione nel 2018.

Proprio i rossoneri, però, non avrebbero abbandonato, stando al Corriere della Sera, l'idea di un nuovo stadio, riaprendo quindi la vicenda legata all'idea di un nuovo impianto nella zona di Pioltello. Ipotesi, però, esclusa da Sala: "Non credo ci sia nelle idee del Milan un nuovo stadio, ma siamo pronti a tutto. Ora, i rossoneri sono pronti a reinvestire su San Siro, anche se all'inizio la nuova proprietà, in fase di insediamento, non era così". L'incontro di lunedì ha dato esito positivo: l'incontro tra il sindaco e Fassone Antonelli, ad dei due club, ha sottolineato ancora una volta l'impegno di Inter Milan per rimodernare il Meazza. L'iter per la presentazione e progettazione di un nuovo stadio, infatti, sarebbe troppo lungo, senza contare la componente emotiva che ha già portato i rossoneri a rinunciare in un primo momento al nuovo impianto, e le spese economiche legate all'avvio dei lavori di costruzione.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it