Sampdoria, Ferrero indagato dalla Guardia di Finanza

2018-11-28 09:22:36
Sampdoria, Ferrero indagato dalla Guardia di Finanza
Pubblicato il 28 novembre 2018 alle 09:22:36
Categoria: Serie A
Autore: Michele Nardi

Il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero è coinvolto in un’indagine della Guardia di Finanza.  La Guardia di Finanza sta dunque eseguendo un decreto di sequestro nei confronti del presidente. I reati ipotizzati, a vario titolo, sono appropriazione indebita, truffa, emissione e utilizzo di fatture false, autoriciclaggio e impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita.

L’operazione, condotta dal Nucleo Speciale di Polizia Valutaria, è rivolta al presidente blucerchiato e ad altre 5 persone. Il valore complessivo è di oltre 2,6 milioni di euro. Il decreto è stato emesso dal Gip del Tribunale di Roma su richiesta della locale Procura della Repubblica. Sono state sottoposte a sequestro disponibilità finanziarie riferibili agli indagati nonché un immobile residenziale di pregio in Firenze, via dei Renai. La Sampdoria Calcio è destinataria di un sequestro per un importo di oltre 200 mila euro, corrispondente al profitto del reato tributario accertato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it