Russia 2018, qualificazioni: tris per Brasile e Uruguay

2015-11-18 09:13:13
Russia 2018, qualificazioni: tris per Brasile e Uruguay
Pubblicato il 18 novembre 2015 alle 09:13:13
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Il fattore campo dice tre su tre nella notte sudamericana delle qualificazioni ai Mondiali 2018: tutto facile per il Brasile, che strapazza 3-0 il Perù. Identico risultato al Centenario, dove l'Uruguay supera il quotato Cile scavalcandolo in classifica. Completa il quadro il 2-1 del Paraguay alla Bolivia. E' sempre l'Ecuador, vincente ieri sera per 3-1 in Venezuela a guidare il girone: la Tricolor si trova a quota 12, a +3 su La Celeste.

Brasile-Perù 3-0
Il Brasile di Dunga trova la seconda vittoria in queste qualificazioni, il terzo risultato utile consecutivo: all'Arena Fonte Nova ci pensa Douglas Costa ad aprire il match dopo una ventina di minuti. Willian fa quello che vuole a destra, scodella in mezzo una sfera che è solo da spingere in rete per l'asso del Bayern Monaco. Nella ripresa è di nuovo l'esterno 'bavarese' ad innescare il tiro da fuori di Augusto (centrocampista del Corinthians), mentre Filipe Luis cala il tris con un semplice tap-in. Sette punti in quattro partite per i verdeoro, terza sconfitta per il Perù, fermo a 3 punti in graduatoria.

Uruguay-Cile 3-0
Nella sfida più affascinante è l'Uruguay a fare festa: prova di forza de La Celeste che a Montevideo rifila un secco 3-0 al Cile e si lancia all'inseguimento dell'Ecuador (distante tre lunghezze). E' il solito Godin, il capitano dai gol pesanti, a firmare l'1-0, su palla inattiva ovviamente. Dall'altra parte i vari Vidal, Isla, Medel, Valdivia e Sanchez non carburano, a causa anche di una gara che diventa nervosa. Al 61' ecco il raddoppio firmato dall'ex interista Alvaro Pereira su assist di Cavani, quindi quattro minuti cala il sipario con la rete di Caceres, nata ancora una volta da un calcio da fermo. Brutta prova per i vincitori dell'ultima Coppa America.

Paraguay-Bolivia 2-1
Completa il quadro il 2-1 del Paraguay ai danni della Bolivia: ad Asuncion l'Albirroja centra una vittoria importante e sofferta, che le permette di tenere il passo di Brasile e Cile. E' la Verde a passare in vantaggio con Duk in avvio di ripresa, quindi nel giro di tre minuti i padroni di casa ribaltano il match con Lezcano e quindi Barrios. Nel finale arriva il rosso ad Aguilar, ma il risultato non cambierà più. In precedenza la capolista del girone si era confermata tale: 3-1 dell'Ecuador al Venezuela, griffato da Fidel Martinez, Montero e Caicedo. Per la Vinotinto, fanalino di coda con zero punti, a segno nel finale Josef Martinez.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it