Russia 2018, qualificazioni: rimonta Uruguay, pari in Brasile

2016-03-26 08:54:00
Pubblicato il 26 marzo 2016 alle 08:54:00
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Non poteva esserci rientro migliore dalla squalifica per Luis Suarez che, con la fascia di capitano, firma il gol del 2-2 del suo Uruguay a Recife contro il Brasile nella quinta giornata del girone sudamericano di qualificazioni ai Mondiali 2018. La Seleçao di Dunga sblocca subito il risultato con Douglas Costa e raddoppia con Renato Augusto ma la Celeste di Tabarez accorcia subito con Cavani e pareggia a inizio ripresa col 'Pistolero'.

A Recife finisce 2-2 l'atteso big match delle qualificazioni a Russia 2018 del girone sudamericano tra Brasile e Uruguay. La Seleçao di Dunga, col futuro romanista Allison in porta e l'interista Miranda al centro della difesa, parte a mille dopo meno di un minuto sblocca il risultato con Douglas Costa che devia da pochi passi con una zampata il traversone da destra di Willian. Al 26' il Brasile raddoppia con Renato Augusto, asso del Beijing di Zaccheroni, che raccoglie un filtrante di Neymar, deviato da Alvaro Pereira, aggira Muslera e insacca.

Sul 2-0 sembra fatta per la Seleçao ma la Celeste di Tabarez rimonta. Dopo solo 5 minuti dalla rete di Renato Augusto l'Uruguay accorcia con Cavani che raccoglie la sponda aerea di Sanchez e col destro in diagonale realizza mentre in avvio di ripresa, al 48', gli ospiti impattano con Luis Suarez che, lanciato dall'ex interista Pereira, con un sinistro preciso piega le mani al non perfetto Allison. Un gol importante per il 'Pistolero' che, con la fascia di capitano, festeggia al meglio il rientro dopo la lunga squalifica per il morso a Chiellini ai Mondiali 2014.

Con questo pareggio l'Uruguay è secondo in classifica con 10 punti alle spalle della capolista Ecuador, a 13, mentre il Brasile, che dovrà fare a meno di Neymar, squalificato, contro il Paraguay, sale a 8 assieme all'Argentina e alla stessa 'Albirroja'.