Russia, 2018 qualificazioni: Lewandowski show, cinquina Montenegro

2016-10-08 22:01:58
Russia, 2018 qualificazioni: Lewandowski show, cinquina Montenegro
Pubblicato il 8 ottobre 2016 alle 22:01:58
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Robert Lewandowski c'è, sempre! L'ex attaccante del Borussia Dortmund sigla una tripletta decisiva per la Polonia, che batte 3-2 la Danimarca e raggiunge Montenegro e Romania in vetta al Girone E di qualificazione a Russia 2018. Ancor più schiaccianti le vittorie maturate nel pomeriggio: la Romania di Daum supera 5-0 in trasferta l'Armenia, mentre con lo stesso risultato Jovetic e compagni schiantano il Kazakistan.

A Varsavia Schmeichel è costretto a capitolare dopo 20': scorribanda di Grosicki sulla sinistra e traversone basso che Lewandowski trasforma in oro, siglando l'1-0. Al 36' Milik si procura un calcio di rigore che Lewa trasforma senza problema. A inizio ripresa una brutta notizia per i tifosi del Napoli: non si vede più sul terreno di gioco Arkadiusz Milik, sostituito da Nawalka per una botta al ginocchio sinistro. Entità dell'infortunio ancora da valutare per l'ex attaccante dell' Ajax. Intanto sul manto erboso del Stadio Nazionale continua il Lewandowski show: al 48' l'attaccante polacco fa perno sul difensore e trova la metà campo libera per correre da solo verso la porta avversaria e beffare Schmeichel sul primo palo. Lo sfortunato autogol di Glik e la zampata di Poulsen servono solo a illudere la Danimarca, i tre punti vanno allo Polonia.

L'espulsione dopo 3' di Malakyan spiana la strada alla Romania: in dieci uomini l'Armenia padrona di casa soccombe sotto i colpi di Stancu (a segno dagli undici metri), Popa, Marin e Stanciu. Nella ripresa arriva il 5-0 finale targato Chipciu. Si scatena invece nel secondo tempo il Montenegro: quattro gol nella seconda frazione per la squadra di Tumbakovic ma il risultato lo sblocca Tomasevic al 24'

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it