Qualificazioni Mondiali: Italia, vietato sbagliare la prima in Liechtenstein

2016-11-12 11:43:22
Qualificazioni Mondiali: Italia, vietato sbagliare la prima in Liechtenstein
Pubblicato il 12 novembre 2016 alle 11:43:22
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

Vincere e convincere, con quel 4-2-4 provato in questi giorni a Coverciano. E' questo l'obiettivo degli azzurri di Ventura nell'incontro di qualificazione a Russia 2018 di stasera al Rheinpark Stadion di Vaduz (inizio alle 20.45), dove per la prima volta in 106 anni di storia Buffon e compagni affronteranno il Liechtenstein. Tre punti assolutamente da portare a casa dopo la faticaccia con la Macedonia, avversaria stasera della Spagna.

Se l'undici di Pauritsch non deve assolutamente far paura, l'ex tecnico del Torino predica però prudenza e alla vigilia del match di Vaduz non annuncia la formazione che, tuttavia, vedrà Immobile e Belotti al centro dell'attacco. Sono loro, infatti, le due certezze del ct, con Candreva e Bonaventura sugli esterni pronti a trasformare il consueto 4-4-2 in un 4-2-4 sul quale il selezionatore della Nazionale sta lavorando da giorni. Al Rheinpark Stadion, seimila posti a sedere tutti esauriti, conterà però soprattutto vincere ed evitare di fare figuracce, come quella rischiata contro la Macedonia nell'ultimo incontro di qualificazione deciso da un gol di Immobile nel recupero. Missione decisamente alla portata, considerata la difesa colabrodo del Liechtenstein, fanalino di coda del Gruppo G con 12 reti subiti (8 soltanto dalla Spagna), che potrebbe abbandonare il 4-1-4-1 per un più solido 5-4-1.

Queste le probabili formazioni:
LIECHTENSTEIN (4-5-1): Jehle; Oehri, Kaufmann, Polverino, Rechsteiner; Salanovic, Marcel Buchel, Martin Buchel, Wieser, Burgmeier; Gubser. All. Pauritsch.
ITALIA (4-2-4): Buffon; Zappacosta, Bonucci, Romagnoli, De Sciglio; Verratti, De Rossi; Candreva, Immobile, Belotti, Bonaventura. All.: Ventura

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it