Russia 2018, qualificazioni: Colombia all'ultimo respiro, Bolivia ko

2016-03-24 23:27:59
Pubblicato il 24 marzo 2016 alle 23:27:59
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

La Colombia conquista tre punti importantissimi in chiave qualificazione ai Mondiali di Russia 2018 vincendo 3-2 allo stadio Hernando Siles di La Paz contro la Bolivia con un gol in pieno recupero di Cardona. I Cafeteros, avanti 2-0 con James Rodriguez e Bacca, si fanno recuperare da Arce (rigore) e da Chumacero ma riescono ad avere la meglio nel finale. Con questo successo la squadra di Pekerman aggancia Cile e Brasile a 7 punti nel girone.

Il ct Pekerman schiera la sua Colombia col 4-3-2-1 inserendo Cuadrado e James Rodriguez alle spalle del milanista Bacca. La prima occasione è per la Bolivia con un gran destro di Cardozo respinto da Ospina. Al 10' i Cafeteros passano in vantaggio con un sinistro di James Rodiguez che si spegne in rete sul secondo palo. I padroni di casa cercano con insistenza il pareggio ma al 41' Bacca raddoppia: sul passaggio di James Rodriguez, il centravanti del Milan controlla e mette dentro col sinistro. La Colombia va così negli spogliatoi col doppio vantaggio.

A inizio ripresa la Bolivia accorcia le distanze con un rigore trasformato da Arce, concesso per fallo di mano in area di Murillo. Il difensore interista è protagonista in negativo anche in occasione del pareggio: da un suo scontro (giudicato regolare dall'arbitro) con Duk, la palla arriva a Chumacero che dal limite infila col destro. Al 66' proprio Duk sfiora il tris con un colpo di testa respinto con un miracolo da Ospina. Nel finale la Colombia si sveglia dal torpore ma il doriano Muriel si divora il gol, tutto solo davanti a Quinonez. Nel secondo minuto di recupero i ragazzi di Pekerman siglano comunque la terza e decisiva rete con Cardona che piazza nell'angolo la sfera messa in mezzo da Moreno, autore di una grande accelerazione sulla sinistra. Per la Bolivia non c'è più niente da fare, la Colombia fa festa e mette in cassaforte 3 punti di fondamentale importanza che la proiettano al quarto posto nel girone Sudamericano di qualificazione a Russia 2018 in coabitazione con Brasile e Cile.