Russia 2018, qualificazioni: l'Albania non sbaglia, riscatto Israele

2016-10-06 23:54:31
Russia 2018, qualificazioni: l'Albania non sbaglia, riscatto Israele
Pubblicato il 6 ottobre 2016 alle 23:54:31
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

L'Albania non sbaglia, Israele si riscatta. La seconda giornata del Girone G di qualificazione a Russia 2018, quello dell’Italia, lancia gli uomini di De Biasi in testa con 6 punti, grazie al 2-0 rifilato al Liechtenstein: autorete di Jehle e gol di Balaj. Primi tre punti invece per gli israeliani col 2-1 in Macedonia, prossimo avversario azzurro: segnano Hamed e Ben Haim, Nestorovski accorcia e al 95’ Jahovic sbaglia il rigore del possibile pari.

Su chi debba far la corsa l'Italia, lo si capisce subito. Basta alzare la testa e in cima al raggruppamento, a +2 su Italia e Spagna, c'è già l'ostica Albania: gli uomini di De Biasi, dopo aver liquidato - seppur con qualche sofferenza - la Macedonia, fanno il pieno di punti anche in Liechtenstein: lo sfortunato autogol di Jehle spiana la strada agli ospiti, che nella ripresa chiudono il conto con  Balaj al 61', su assist del napoletano Hysaj.

Rialza la testa, con tanta fatica, Israele: in Macedonia è più dura del previsto, nonostante le reti nel primo tempo di Hemed e di Ben Haim, che bissa il gol agli azzurri. Nella ripresa infatti i padroni di casa accorciano col palermitano Nestorovski, in un vero momento di grazia, e in pieno recupero sfiorano il pari: Jahovic dagli 11 metri però fallisce il penalty e gli israeliani possono fare festa, la Macedonia resta fanalino con zero punti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it