Sei Nazioni: Italia, Brunel chiama 10 esordienti

2016-01-21 12:27:27
Pubblicato il 21 gennaio 2016 alle 12:27:27
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Inizia ufficialmente l'avventura dell'Italia del rugby in vista del Sei Nazioni che prenderà il via il prossimo febbraio con la sfida che vedrà impegnati gli azzurri a Saint-Denis con la Francia. Il ct Jacques Brunel ha diramato la lista con i 30 convocati per il raduno di Roma che si terrà dal 24 al 27 gennaio e per le prime due giornate del torneo: ci sono 16 reduci dai Mondiali 2015 e ben 10 debuttanti assoluti.

I big restano il capitano Sergio Parisse con Martin Castrogiovanni, Alessandro Zanni e Leonardo Ghiraldini mentre tornano in azzurro Biagi, Haimona e Bisegni, tutti e tre delle Zebre. I 10 debuttanti arrivano dalle due franchigie di Pro 12 e dal campionato di Eccellenza: sono i due piloni sinistri di Zebre e Benetton Andrea Lovotti e Matteo Zanusso, il tallonatore biancoverde Ornel Gega, le terze linee delle Zebre Andries Van Schalkwyk e Jacopo Sarto, e il flanker trevigiano Abraham Steyn; il mediano delle Zebre Edoardo Padovani; fra i trequarti l'utility back del Petrarca Padova Mattia Bellini (classe 1994, il più giovane del gruppo), il capitano e centro dei campioni d'Italia del Rugby Calvisano Tommaso Castello e l'estremo del Marchiol Mogliano, David Odiete.

Il ct Brunel ha detto sulle sue scelte: "Abbiamo alcuni ritorni importanti, come quelli di Biagi, Bisegni ed Haimona che avevano avuto un buon impatto nello scorso 6 Nazioni prima di infortunarsi. Ci sono anche molti volti nuovi, con tre ragazzi che hanno saputo emergere dal campionato d'Eccellenza".

Questi nel dettaglio i 30 convocati:

Piloni: Martin Castrogiovanni (Racing Parigi/Fra), Dario Chistolini (Zebre), Lorenzo Cittadini (London Wasps/Ing), Andrea Lovotti (Zebre), Matteo Zanusso (Benetton Treviso).
Tallonatori: Ornel Gega (Benetton Treviso), Leonardo Ghiraldini (Leicester Tigers/Ing).
Seconde linee: Valerio Bernabò (Zebre), George Biagi (Zebre), Marco Fuser (Benetton Treviso).
Flanker: Francesco Minto (Benetton Treviso), Sergio  Parisse (Stade Francais/Fra), Jacopo Sarto (Zebre), Abraham Steyn (Benetton Treviso), Andries Van Schalkwyk (Zebre), Alessandro Zanni (Benetton Treviso).
Mediani di mischia: Edoardo Gori (Benetton Treviso), Guglielmo Palazzani (Zebre).
Mediani d'apertura: Carlo Canna (Zebre), Edoardo Padovani (Zebre).
Centri/ali/estremi: Mattia Bellini (Petrarca Padova), Giulio Bisegni (Zebre), Michele Campagnaro (Exeter Chiefs/Ing), Tommaso Castello (Cammi Calvisano), Gonzalo Garcia (Zebre), Kelly Haimona (Zebre), Luke McLean (Benetton Treviso), David Odiete (Marchiol Mogliano), Andrea Pratichetti (Benetton Treviso), Leonardo Sarto (Zebre).