Rugby, Mondiali 2015: Australia super, l'Inghilterra è già fuori!

2015-10-04 08:01:47
Rugby, Mondiali 2015: Australia super, l'Inghilterra è già fuori!
Pubblicato il 4 ottobre 2015 alle 08:01:47
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

Clamoroso a Twickenham. Nella terza giornata della fase a gironi del Coppa del Mondo di rugby, l'Australia batte 33-13 l'Inghilterra e la estromette dai quarti di finale dal torneo iridato per la prima volta nella sua storia: i padroni di casa non riescono a vincere la pressione di giocare davanti ai propri tifosi e incassano il secondo ko di fila dopo quello col Galles. Esultano pure Giappone e Sudafrica che superano Samoa e Scozia.

Si consuma a Twickenham, tempo del rugby inglese, il dramma sportivo della Nazionale della Rosa: severa lezione impartita dall'Australia, trascinata da uno straripante Bernard Fowley che chiude con due mete, tre trasformazioni e quattro calci piazzati. In sostanza 28 punti dei 33 realizzati dagli Wallabies: manca all'appello solo la meta finale di Giteau che fa calare il sipario sul match e spedisce gli oceanici ai quarti insieme al Galles con una giornata d'anticipo.

I ragazzi di Stuart Lancaster sono stati schiacciati dalla pressione sin dai primi minuti: nonostante un avvio arrembante, l'Australia prende da subito le redini dell'incontro, chiude avanti 17-3 il primo tempo, resiste al ritorno dei britannici ad inizio ripresa (20-13) e dilaga poi nel finale. L'ultima gara con l'Uruguay servirà solo per le statistiche, mentre Galles-Australia varrà il primo posto.

Resta in corsa invece il Giappone per un posto nei quarti: i nipponici, dopo il clamoroso successo all'esordio sul Sudafrica e lo scivolone con la Scozia, si rialzano battendo Samoa con un netto 26-5. Proprio il Sudafrica batte la Scozia 34-16 grazie ad un super primo tempo (20-3) e alle mete di Burger, Pietersen e Habana: i britannici si riprendono così il primo posto e nell'ultimo incontro sfideranno la "cenerentola" Stati Uniti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it