Rugby, Mondiali 2015: Australia in finale, l'Argentina si arrende

2015-10-25 19:48:28
Rugby, Mondiali 2015: Australia in finale, l'Argentina si arrende
Pubblicato il 25 ottobre 2015 alle 19:48:28
Categoria: Rugby
Autore: Redazione Datasport.it

E’ Nuova Zelanda-Australia la finalissima dei Mondiali 2015 di rugby. A Twickenham, nella seconda semifinale, gli Wallabies sconfiggono con un sofferto ma meritato 29-15 un'infinita Argentina e conquistano l'ultimo atto della rassegna per la quarta volta nella loro storia. Finale inedita tra due Nazionali capaci di conquistare complessivamente quattro delle sette edizioni dei Mondiali: sabato 31 ottobre alle ore 17, sempre a Twickenham, la sfida più attesa.

Faticaccia per gli All Blacks, faticaccia anche per gli Wallabies. Nella prima semifinale di Twickenham la Nuova Zelanda aveva dovuto lasciare sul terreno di gioco tutte le proprie energie per avere la meglio con un sofferto 20-18 del Sudafrica; anche l'Argentina rende onore alla propria fama di squadra dalle mille risorse e costringe l'Australia ad una gara forse un filo meno equilibrata ma comunque rognosa e complicata.

I Pumas, autori di una Coppa del Mondo spaventosa e già capaci di far paura alla Nuova Zelanda campione in carica nella prima gara del Girone C, devono arrendersi alla forza difensiva degli avversari, che non concedono nemmeno una meta e sfruttano le sbavature dei sudamericani per andare a segno con Simmons e Ashley-Cooper (3). L'Argentina resta in gara con un buon possesso territoriale e con i calci di Sanchez, ma sbatte a lungo contro il muro degli Wallabies e alla fine cede.

Per la prima volta nella storia del rugby, dunque, la finale dei Mondiali sarà Nuova Zelanda-Australia. Entrambe vantano due vittorie iridate a testa: chi vince sale a tre titoli e stacca l'avversaria e il Sudafrica. L'Argentina, che a Twickenham poteva contare anche sul tifo di Diego Armando Maradona, se la vedrà invece con gli Springboks nella finale di consolazione, in programma venerdì alle 21 all'Olimpico di Londra.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it