Roma, Spalletti nicchia: per il rinnovo c'è tempo

2016-11-10 11:31:40
Roma, Spalletti nicchia: per il rinnovo c'è tempo
Pubblicato il 10 novembre 2016 alle 11:31:40
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Nessun allarme, ma nemmeno nessun accordo. Le due settimane di sosta per le Nazionali, nei programmi della Roma, dovevano essere utili per avviare (e magari anche finalizzare) i discorsi di rinnovo con il tecnico Luciano Spalletti. Da quando è arrivato, il tecnico di Certaldo ha riportato il sereno a Trigoria ed è certamente ben visto da società e tifoseria: lui però non ha fretta, e per ora nicchia. C'è tutto il tempo per parlare di prolungamento, Spalletti non vuole lasciare nulla al caso.
 
Tornato nella Capitale dopo l'esonero di Garcia, Spalletti ha riportato la Roma in Champions salvo poi perdere la possibilità di giocare la fase a gironi nei playoff contro il Porto. Solo un incidente di percorso, causato anche dai tanti infortuni: per il resto i giallorossi giocano bene, sono secondi in campionato e stanno cercando addirittura di dare battaglia alla corazzata Juventus. La società stima Spalletti e vuole costruirgli attorno un progetto vincente. Non c'è nessun elemento che faccia pensare ad un addio, ma il rinnovo di contratto non è sicuro al 100 %.
 
Già in due occasioni la dirigenza giallorossa ha provato a sondare il terreno con Spalletti. In entrambi i casi l'allenatore ha declinato la proposta: "Aspettiamo, c'è tutto il tempo". Il contratto scade a fine stagione, il rinnovo fino al 2018 è già stato rifiutato: probabilmente Spalletti vuole un accordo più lungo (almeno 2019) e pieni poteri anche in ambito manageriale. Un ruolo che la proprietà americana potrebbe anche gradire, e tutti i segnali vanno in questa direzione. Ma la realtà è che continua a non esserci alcuna certezza.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it