Roma, Schick: "In coppia con Dzeko possiamo diventare i migliori"

2017-12-14 17:30:19
Roma, Schick:
Pubblicato il 14 dicembre 2017 alle 17:30:19
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

E' arrivata l'ora di Schick. L'acquisto più costoso della storia della Roma ha finora giocato solo quattro partite in campionato, per un totale di 134 minuti, perchè è dovuto rimanere fermo ai box per oltre due mesi a causa di un infortunio.

Nell'anticipo di sabato sera contro il Cagliari, il centravanti ceco potrebbe però finalmente fare il suo esordio dal primo minuto all'Olimpico, magari in una coppia inedita con il suo grande amico Dzeko: “E' il compagno con il quale ho legato di più, parliamo la stessa lingua sul campo. Edin e io potenzialmente potremmo anche essere la migliore coppia gol del campionato, ma poi dobbiamo confermarlo in campo. E lui mi sta aiutando molto nella mia crescita”. 

Il talento ceco ha parlato in esclusiva a Sky Sport delle sensazioni provate e della sua condizione attuale dopo il lungo stop: "L'ultima volta che avevo giocato 90 minuti era stato a giugno agli Europei Under 21, per questo sono contento di essere sceso in campo dall'inizio contro il Chievo. Finalmente mi sono sentito bene, sono stato costretto a fermarmi per due mesi e il campo mi è mancato sempre, ma ora ho avuto buone sensazioni e per questo sono molto contento. Sono migliorato tanto ma non è facile ricominciare dopo due mesi per infortunio, è stato il momento più duro ma adesso sono sulla strada giusta". 

Sembra non pesare al giovane attaccante la responsabilità di essere arrivato a Roma per 42 milioni più bonus, anzi ha affermato di ricevere grandi stimoli: "La cosa non mi pesa, al 100% questa è una grande motivazione, non voglio deludere nessuno e faccio tutto ciò che posso". L'obiettivo stagionale dei giallorossi secondo Schick è lo scudetto:  "Sono un attaccante e il mio obiettivo è fare gol, quindi quando gioco voglio segnare. Sono venuto qui perché credo nel mister e credo nella strada che la Roma vuole percorrere, siamo in una posizione che ci permette di pensare allo scudetto". 
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it