Roma, Sabatini: "Risolverò il mio contratto con la società"

2016-03-19 21:42:03
Pubblicato il 19 marzo 2016 alle 21:42:03
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Il futuro è roseo. Ho chiesto a Pallotta di risolvere il contratto il 30 giugno, lui ha accettato e si è dimostrato disponibile: non ci sarà nessuna buonuscita da trattare". Walter Sabatini non fa altro che confermare le voci che giravano da qualche settimana: a fine anno non sarà più il direttore sportivo della Roma. "Sono stato molto chiaro e trasparente, non ci sono misteri, è tutto molto semplice. Da qui a giugno avrò tanto lavoro da fare per la Roma e sono totalmente concentrato su questo".

La dichiarazione arriva pochi minuti prima del calcio d'inizio di Roma-Inter (delicata sfida in chiave Champions per la squadra di Spalletti). "L'allenatore sta forgiando un’idea fatta di comportamenti e non di parole, vuole ribaltare il luogo comune che è in voga in questa città e sta convincendo i calciatori a un impegno quotidiano senza alibi". Sabatini, ex direttore sportivo del Palermo, cerca di far chiarezza sulla questione Totti (mai sopita all'ombra del Colosseo): "Ci sarà presto un chiarimento ma questa è una faccenda che si gioca su un altro piano". Chiosa finale con una battuta: "Andrò a lavorare in Inghilterra? No, parlo molto male l'inglese".