Roma, primo derby senza Totti: "Un'emozione nuova e affascinante"

2017-11-18 15:40:57
Roma, primo derby senza Totti:
Pubblicato il 18 novembre 2017 alle 15:40:57
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Sfolcini

Dopo 25 stagioni sul campo, lo storico capitano della Roma assisterà alla stracittadina dalla tribuna per la prima volta in veste di dirigente giallorosso. Il nome di Francesco Totti, una delle ultime bandiere del calcio italiano, accostato alla sfida contro la Lazio riporta alla mente tante emozioni, gioie e dolori. L'ex numero 10 giallorosso infatti è il giocatore ad aver vinto più derby capitolini ma anche quello che ne ha persi di più. Totti, che ha anche il record di gol segnati (11) in Serie A contro i biancocelesti, si è affidato alla sua pagina Facebook per esprimere le sue emozioni prima di questa speciale partita: "Proverò sicuramente un'emozione nuova, da un'altra prospettiva, diversa e molto affascinante".

Lo storico capitano giallorosso è pronto a vivere l'emozione di un derby non più sul campo ma dagli spalti. Per la prima volta dopo l'addio al calcio, Totti si avvicina all'eterna sfida ai cugini laziali in maniera diversa ma con il consueto amore per i colori che ha indossato per una vita e che continua a rappresentare: "Quello che non cambia è l'amore per questi colori".

Oggi il suo nuovo ruolo e l'abito forse ancora un po' inusuale di cui si veste lo mettono in una posizione diversa. E Totti, da campione e uomo vero, approfitta di questo per lanciare un messaggio di lealtà e una dichiarazione d'amore per il calcio allo stesso tempo: "Mi auguro che il derby di oggi sia una festa per lo sport, il mio sport, il più bello, quello che amo da sempre e che mai smetterò di amare!".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it