Roma-Nainggolan, è tensione: ma lui sbotta con i giornalisti

2016-11-22 11:26:49
Roma-Nainggolan, è tensione: ma lui sbotta con i giornalisti
Pubblicato il 22 novembre 2016 alle 11:26:49
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

E' bastata una ricaduta per far partire nuovamente la telenovela Nainggolan. Che in estate, nonostante lo sfiancante corteggiamento di molte pretendenti (su tutte il Chelsea di Antonio Conte), aveva preferito rimanere a Roma per vincere con i giallorossi, a differenza del compagno di reparto Miralem Pjanic finito alla Juventus con l'obiettivo dichiarato di mettere in bacheca qualche trofeo. Una scelta ripagata con l'affetto dei tifosi e, almeno a parole, con l'impegno della società di un contratto da rinnovare con doverso adeguamento.

Peccato che quella promessa non sia mai stata mantenuta e dopo la sconfitta a Bergamo con l'Atalanta, match in cui il centrocampista belga è stato sostituito, l'insofferenza di Radja sia saltata fuori. Un battibecco con la panchina, smentito poi dal giocatore su Twitter ("Incredibile cosa inventano giornalisti - scrive Nainggolan - non è assolutamente successo niente che riguarda quello che si dice"), ha dato nuovamente fiato alle voci che vorrebbero il giocatore in partenza già a gennaio. Se in pochi, tuttavia, sarebbero adesso disposti a sborsare i 40 milioni offerti in estate, il guerriero giallorosso resta comunque altamente appetibile. Non abbastanza, però, per il presidente Pallotta, restio a mettere sul piatto quei 6 milioni necessari a convincere Nainggolan a rimanere a Trigoria.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it