Roma, Nainggolan: "Alla Juventus mai, al Barcellona forse"

2016-04-02 10:00:45
Pubblicato il 2 aprile 2016 alle 10:00:45
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

Alla Juventus mai, al Barcellona forse. Radja Nainggolan fa le carte al suo futuro, con un contratto appena rinnovato con la Roma ma tutte le big d'Europa alla finestra. "Stanno scrivendo di tutto, ma il mio pensiero adesso è finire al massimo la stagione con i giallorossi e centrare tutti gli obiettivi - dichiara il centrocampista belga intervistato da 'Il Tempo' -. Poi in estate non devo andare via per forza: qui sto bene, la mia famiglia è felice e ho dimostrato in più occasioni di voler restare".

Certo, se arrivasse una maxi offerta il club potrebbe pensare ad una cessione, ma anche in quel caso il parere di Nainggolan sarebbe fondamentale. "In passato ho rifiutato le proposte della Juventus perché non mi vedo con quei colori addossi, è come una ragazza che non ti è mai piaciuta - rivela il Ninja, che poi aggiunge -. Col Barcellona è diverso, ovviamente ci parlerei: quale giocatore direbbe di no alla squadra più importante al mondo? Sarei un pazzo a dire di no. Un'offerta del Chelsea? Per ora non so nulla".

Chiuso il capitolo mercato, Nainggolan affronta la questione derby: "Quello di andata come capitano mi ha reso orgoglioso e non lo dimenticherò mia - dichiara il centrocampista -. Domani senza curva non ci sarà un clima da vero derby, ma dobbiamo vincere anche per i tifosi che all'andata sono venuti fuori dall'albergo a incitarci". La Lazio non sta vivendo un periodo di forma brillante e la Roma non può perdere punti: "Una partita che non si può perdere", conclude Radja.