Roma, Garcia: "Champions e Fiorentina? Settimana eccitante"

2015-10-20 08:00:27
Roma, Garcia:
Pubblicato il 20 ottobre 2015 alle 08:00:27
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"La partita di domani, in caso di vittoria, potrebbe farci fare un passo in avanti nella qualificazione. Domenica poi ci giocheremo il primo posto in campionato con la Fiorentina. Sarà una settimana davvero eccitante". Alla vigilia del delicatissimo match di Champions League con il Bayer Leverkusen, il tecnico della Roma Rudi Garcia appare concentratissimo. La sua squadra non può permettersi passi falsi anche perché, con un solo punto in due gare, deve fare risultato in Germania per migliorare la posizione nel Gruppo E.

"Sappiamo con quale stato d'animo arriviamo, vogliamo fare risultato anche se da 15 anni non succede alla Roma in Germania, ma cercheremo l'exploit". Le buone notizie per Rudi Garcia arrivano dall'infermeria: "Rudiger e Dzeko sono pronti, forse non hanno i 90 minuti nelle gambe, ma i due ruoli sono diversi: serve meno sforzo in difesa - dice il francese - A parte due assenze pesanti (Keita e Totti, ndr) gli altri sono a disposizione e questa è una buona notizia".

Come allenatore, Garcia ha vinto solo tre gare in Champions (una con la Roma). La competizione europea non deve però essere un tabù: "Io gioco sempre le partite per vincerle. Non parlo del Lilla, che è un altro tempo e un'altra storia. Con la Roma abbiamo giocato 8 partite da quando sono arrivato, affrontando due volte Bayern Monaco e Manchester City e una il Barcellona mi sembra. Certo, era possibile fare meglio, fare più punti - spiega il tecnico francese -. Ma noi giocheremo sempre per vincere, senza guardare indietro. Ripeto, se vinciamo domani avremo fatto un bel passo in avanti, quindi non sarà una gara decisiva ma importante".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it