Roma, Florenzi: "La Juve non sarà decisiva"

2017-12-21 16:06:04
Pubblicato il 21 dicembre 2017 alle 16:06:04
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Per la Roma è già tempo di archiviare l'eliminazione dalla Coppa Italia. Da una torinese all'altra: dopo il 2-1 subito contro i granata, è tempo di andare all'Allianz Stadium e sfidare la Juve. Un match importante tra due squadre, potenzialmente, a pari punti, se la squadra giallorossa dovesse battere la Sampdoria nel recupero. Una partita, insomma, che potrà dire molto sulla corsa scudetto ma che non sarà decisiva. Parola di Alessandro Florenzi, che a Sky Sport ha presentato la sfida agli uomini di Massimiliano Allegri.

"Sarà una partita importante - dice il centrocampista giallorosso - ma non credo deciderà chi vincerà lo scudetto. Vale tre punti, così come li valeva Roma-Cagliari. Certo, potrà dire molto sul nostro momento di forma: potremo capire a che livello siamo. Stiamo lavorando bene e sono sicuro che torneremo a segnare, anche la fase difensiva al momento va bene, e i risultati lo dimostrano. Dovremo dare al campionato la stessa risposta che abbiamo dato alla Champions con il primo posto nel girone. Possiamo fare un buon torneo". I bianconeri, però, sono una grande squadra, e Florenzi lo sa: "Non è mai facile giocare a Torino, ma cercheremo di fare punti. Alla Juventus toglierei Dybala, è un campione". Un no comment, invece, sulla questione rinnovo: "Di queste cose dovete parlare con il mio procuratore, io penso solo a giocare".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it