Roma, Dzeko: "Ripagherò la fiducia dei tifosi"

2016-01-02 08:00:00
Pubblicato il 2 gennaio 2016 alle 08:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Da idolo grazie al gol vincente contro la Juventus alla seconda di campionato, a bidone clamoroso dopo un misero bottino di tre reti in campionato di quei due su calcio di rigore. La parabola discendente di Edin Dzeko rispecchia più o meno quella della Roma, partita a spron battuto e con i favori del pronostico per la vittoria dello scudetto e adesso costretta a fare i conti con la continua contestazione della tifoseria dopo una serie di risultati deludenti che hanno relegato la squadra al quinto posto in classifica.

Le critiche, oltre al tecnico Rudi Garcia, non hanno risparmiato nessuno e sul banco degli imputati è finito pure l'attaccante bosniaco ex Manchester City: "Prometto che ripagherò la fiducia riposta in me dai tifosi della Roma lasciando il cuore sul campo per conquistare ogni nuova vittoria - assicura Dzeko su Facebook -. L'anno passato è stato stressante e turbolento. Sono arrivato in un nuovo club e ho cominciato ad adattarmi a una nuova vita. La mia famiglia è sempre stata la mia forza, ma anche il vostro appoggio significa molto, perché durante il 2015 abbiamo condiviso gioia e tristezza e abbiamo tifato insieme per la Bosnia. Alcuni obiettivi li abbiamo centrati, altri purtroppo no anche se ci siamo andati vicino".

"Credo che il futuro sarà più luminoso rispetto agli ultimi 365 giorni, perciò nel 2016 auguro felicità, amore, risate, intelligenza e soprattutto salute per tutti - conclude l'attaccante giallorosso -. Il mio desiderio speciale è condividere con voi momenti di gioia per le vittorie della nazionale e della Roma, i cui tifosi mi hanno accolto calorosamente. Prometto che ripagherò la fiducia riposta in me lasciando il cuore sul campo per conquistare ogni nuova vittoria. Ai miei tifosi, compagni e a chiunque viva e ami la Bosnia auguro un felice e prospero nuovo anno!".