Roma, Di Francesco: "Un pari che ci sta stretto"

2017-10-19 16:07:06
Roma, Di Francesco:
Pubblicato il 19 ottobre 2017 alle 16:07:06
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Piergiuseppe Pinto

 

Foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia, un pareggio per 3-3 a Stamford Bridge contro il Chelsea sarebbe stato accolto con entusiasmo in casa Roma. Dopo essere però riusciti a ribaltare dallo 0-2 al 3-2, e dopo aver offerto una grande prestazione in casa dei campioni d'Inghilterra, il risultato sta stretto ai giallorossi, soprattutto ad Eusebio Di Francesco, che ai microfoni di Mediaset Premium analizza il match di Londra. "Siamo rammaricati per il pareggio - ha detto il tecnico - visto il modo in cui si è evoluta la partita. Con questa squadra possiamo toglierci grandi soddisfazioni. Siamo stati ingenui in alcuni momenti della gara, soprattutto nelle prime due reti subite. Ma abbiamo creato tanto".

Di Francesco loda soprattutto il carattere dei suoi: "Abbiamo avuto il 70% del possesso palla, giocando bene anche quando eravamo in svantaggio. Con il Napoli, per loro meriti, non siamo riusciti ad imporre il gioco, ma il nostro atteggiamento è stato lo stesso. Se non segni diventa tutto più complicato, ma sono soddisfatto di come hanno interpretato il match. Purtroppo, il risultato ci sta stretto: quando giochi così devi vincere". Protagonisti della serata, Dzeko Kolarov. "Edin è nato per fare gol come questi - ha detto l'allenatore - il primo dei due è stato pazzesco. Ha anche lavorato per la squadra. Su Aleksandar abbiamo avuto ragione tutti, il suo acquisto è stata una scelta collettiva, abbiamo indovinato il giocatore. Tutti dovrebbero imparare da lui, offre continuità qualità".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it