Roma, Di Francesco: "Tutti in discussione, ritiro scelta condivisa. La squadra mi segue"

2018-09-25 15:09:06
Roma, Di Francesco:
Pubblicato il 25 settembre 2018 alle 15:09:06
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

Tira aria pesante in casa Roma ed il KO contro il Bologna ha messo Eusebio Di Francesco sul banco degli imputati. Il tecnico giallorosso ha parlato in conferenza stampa in vista della sfida contro il Frosinone, spiegando anche il motivo del ritiro: "Le risposte le avremo domani, è stato un ritiro voluto dalla società, da me per ricompattare e analizzare le difficoltà attuali".

Testa al Frosinone, una gara da non perdere: "Sarà una partita simile a quella col Bologna, la giocheremo in casa e siamo obbligati a vincere. Se vedessi che la squadra non mi segue più, sarei il primo a farmi da parte. Ma questa sensazione non ce l’ho. Anzi, vedo il desiderio di tutti di far bene. È ovvio che visti i risultati si sia tutti in discussione, ma c’è la voglia di rispondere in modo differente". Il tecnico ha parlato anche della presunta lite tra alcuni giocatori dopo il passo falso di Bologna: "Voi non li avete mai visti i giocatori litigare davvero se pensate che i miei stiano litigando in campo. Io ho fatto il calciatore e vi assicuro che quando si litiga, si litiga davvero. Magari lo facessero ancora di più, nel senso che c’è il desiderio e la voglia di andarsi a prendere delle responsabilità e di voler avere quel senso di appartenenza, che non vuol dire giocare nella Roma".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it