Roma, delusione Stekelenburg: "Volevo la Premier"

2013-02-01 15:52:17
Pubblicato il 1 febbraio 2013 alle 15:52:17
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

"Mi dispiace veramente che il trasferimento al Fulham sia saltato: speravo che questa vicenda finisse diversamente, ora avrò bisogno di un po' di tempo per riprendermi". Maarten Stekelenburg si sfoga nel dayafter della fumata nera che in extremis gli ha impedito di accasarsi al club londinese. Il portiere della Roma è uno dei grandi scontenti di questa sessione invernale del calciomercato. "Avevo veramente voglia di giocare in Premier - ha aggiunto il numero uno giallorosso al portale olandese sport-promotion.nl -. Poi il Fulham è un bellissimo club e sarei stato sicuro di giocare, con tutte le conseguenze positive del caso".

Ad ogni modo, Stekelenburg non cerca colpevoli ed è pronto a rimettersi in gioco. "Non posso incolpare nessuno in questa storia. La Roma dall'inizio è stata chiara dicendomi che mi avrebbe ceduto solamente se avesse trovato un sostituto adeguato, che non è arrivato. Io sono un professionista e torno ad allenarmi con serietà per i giallorossi - conclude l'olandese -:  la mia sfida primaria è riprendermi il posto da titolare".