Roma, la bomba di Totti: "Da Spalletti voglio rispetto"

2016-02-20 20:48:00
Pubblicato il 20 febbraio 2016 alle 20:48:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Un finale troppo triste per essere vero. Francesco Totti scaglia una bomba in casa Roma e commenta così il suo rapporto con il tecnico Luciano Spalletti e con la società: "Non riesco a rimanere nella Roma così - le sue pesanti dichiarazioni al Tg1 -. Chiedo rispetto e chiarezza per ciò che ho dato: mi sento ancora un calciatore. Spalletti? Con lui buongiorno e buonasera... Speravo che le cose lette sui giornali me le dicesse in faccia. Pallotta? Voglio che mi dicano la realtà delle cose".
 
Questo il contenuto dell'intervista rilasciata a Donatella Scarnati del Tg1: "Mi sento ancora un calciatore e voglio giocare, l'infortunio è alle spalle: sto bene e se sto fuori è solo per scelta tecnica. Così non riesco a stare, la panchina mi fa male, capisco che alla mia età si giochi meno: ma finire la carriera così è brutto per l'uomo e per quanto dato alla Roma. Spalletti è un tecnico che stimo, penso abbia le carte in regola per rimanere qui: ma voglio correttezza. Aspetto Pallotta per il contratto - chiude Totti -, scade a giugno e valuterò. Voglio correttezza, voglio che mi dicano quale è la realtà delle cose".