Roma, l'ad Gandini saluta: per lui futuro al Milan

2018-09-28 09:32:17
Roma, l'ad Gandini saluta: per lui futuro al Milan
Pubblicato il 28 settembre 2018 alle 09:32:17
Categoria: Serie A
Autore: Luca Pifferi

La notizia era nell'aria ormai da qualche settimana ma ora è arrivata anche l'ufficialità: Umberto Gandini non sarà più l'amministratore delegato dei giallorossi. Tra i motivi di questa rottura c'è la voglia del dirigente di cimentarsi in nuove sfide professionali: per Gandini, è quasi tutto pronto al suo ritorno al Milan che ha da poco ufficializzato anche Ivan Gazidis (ufficialmente con i rossoneri dal 1 dicembre). Al Milan, prima di andare alla Roma, Umberto Gandini aveva già trascorso 23 anni (dal 1993 al 2016) in qualità di direttore esecutivo con il compito di mantenere i rapporti con la UEFA e la FIFA.

Di seguito il comunicato ufficiale della squadra giallorossa in merito alla questione: "L’AS Roma augura al Dott. Gandini di poter ingaggiare al più presto nuove ed entusiasmanti sfide, ringraziandolo al contempo per l’impegno profuso e i risultati raggiunti durante il suo mandato da Amministratore Delegato del Club". “Ho vissuto a Roma due stagioni molto coinvolgenti, nel corso delle quali ho visto il club crescere dentro e fuori dal campo. Proprio alla luce dei risultati raggiunti e di scelte di vita che mi accingo a compiere, ho ritenuto esaurito il mio percorso alla Roma e ho deciso, d’accordo con il Club, di anticipare la naturale scadenza del contratto che mi legava alla società. Desidero ringraziare il presidente Pallotta per l’opportunità che mi ha dato: Roma e la Roma rappresentano una tappa fondamentale della mia carriera e un momento di crescita che mi porterò dentro. Il mio grazie va ovviamente anche a tutto il Consiglio di Amministrazione ed al Collegio Sindacale dell’AS Roma, al management e ai dipendenti che mi hanno accolto e accompagnato fino a oggi: da coloro che hanno costruito con il loro lavoro quotidiano le vittorie sul campo e portato il club ai vertici del calcio europeo, ai manager che hanno contribuito a valorizzare il marchio giallorosso, al punto tale da stringere accordi di partnership senza precedenti nella storia della Roma. Qualunque sfida il futuro mi riserverà, guarderò sempre a questa città, alla Roma e ai suoi tifosi con un sentimento di affetto e riconoscenza”. “Ringrazio Umberto per la dedizione e la professionalità messe al servizio del club in queste stagioni e gli auguro le migliori fortune per le sue prossime sfide”, queste le parole di Umberto Gandini e del presidente della Roma James Pallotta.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it