Ripescaggi Serie B, in tre rinunciano ad istanze cautelari: si va verso le 19 squadre

2018-11-15 13:55:52
Ripescaggi Serie B, in tre rinunciano ad istanze cautelari: si va verso le 19 squadre
Pubblicato il 15 novembre 2018 alle 13:55:52
Categoria: Serie B
Autore: Matteo Pifferi

La battaglia è partita in estate e, a 45 giorni dall'inizio del 2019, non si è ancora avvicinata ad un epilogo. Eppure le ultime indicazioni sembrano andare in un'unica direzione: Serie B a 19 squadre. Nonostante i continui ricorsi in appello di CataniaSienaPro VercelliNovara, Ternana e soprattutto Virtus Entella, la Cadetteria dovrebbe rimanere allo stato attuale. Il condizionale è d'obbligo in questi casi ma l'annuncio di oggi, direttamente pubblicato dal sito ufficiale della Lega Serie B, sembra dar manforte alla posizione "conservativa".

 

"Chiusa questa mattina al Consiglio di Stato la parte cautelare sulla questione riguardante gli organici della Serie B. Sempre più confermata la composizione a 19 squadre fino al termine del campionato 2018/19. Stamane infatti i legali di NovaraPro VercelliTernana hanno dichiarato di non avere più interesse all’esecuzione delle ordinanze del Tar del Lazio; in sostanza rinunciando alle domande cautelari presentate a suo tempo". L'annuncio della Lega Serie B taglia fuori dunque NovaraPro Vercelli Ternana dall'eventuale ripescaggio ma il caso più spinoso, tra le altre, resta quello dell'Entella che non intende ritirarsi dalla sua battaglia, sebbene la squadra ligure abbia ripreso a giocare in Serie C.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it