Ricatto a Valbuena, Benzema confessa il coinvolgimento

2015-11-05 11:45:51
Ricatto a Valbuena, Benzema confessa il coinvolgimento
Pubblicato il 5 novembre 2015 alle 11:45:51
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Karim Benzema avrebbe confessato il suo coinvolgimento nel ricatto sui video a luci rosse ai danni di Mathieu Valbuena. Dopo 24 ore di fermo presso i locali della polizia giudiziaria di Versailles, il bomber del Real Madrid avrebbe ammesso di aver consigliato al compagno di Nazionale di pagare i soldi chiesti dai ricattatori. Questo è quanto riferito da una fonte vicina al dossier.

Benzema si sarebbe "messo d'accordo con un suo amico d'infanzia (contattato dai ricattatori, ndr) su quello che avrebbe dovuto dire per fare in modo che il suo compagno negoziasse esclusivamente con lui". Karim pensava di fare un favore all'amico Valbuena e non recargli danno. Il suo comportamento potrebbe ora costargli un'accusa di complicità in estorsione. La pena in francia arriva fino a 7 anni di prigione e 100mila euro di ammenda. Nel primo pomeriggio Benzema ha lasciato il palazzo di giustizia di Versailles.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it