Amichevole: reazione Italia, pareggio in Olanda

2013-02-07 08:00:01
Pubblicato il 7 febbraio 2013 alle 08:00:01
Categoria: Nazionali
Autore: Redazione Datasport.it

L'Italia riacciuffa l'Olanda in extremis. L'amichevole di Amsterdam termina 1-1 in virtù dei gol di Lens al 33' e di Verratti al 91'. Gli azzurri partono male, costruiscono poco e vanno sotto, ma poi si svegliano nel finale e reagiscono con le seconde linee.

Prandelli lancia Astori in difesa, Candreva a centrocampo e la coppia milanista Balotelli-El Shaarawy di punta. E' l'Olanda però a partire a spron battuto e al 17' va subito vicina al gol con una girata di Maher sulla quale si oppone prodigiosamente Buffon. Al 25' si rinnova la sfida tra l'attaccante Orange e il portierone della Juventus, abile a respingere ancora la conclusione scagliata da ottima posizione. L'Italia mette fuori la testa al 31', ma il violento destro di Balotelli ispirato da Pirlo finisce fuori. E' un fuoco di paglia: minuto 33, Lens recupera un pallone vagante in area, salta con un sombrero Astori e porta in vantaggio l'Olanda. A 4 minuti dalla fine della prima frazione, occasionissima per Abate che s'inserisce sulla destra ma, invece di calciare in porta, cerca l'assist per El Shaarawy, anticipato da Martins Indi. Il primo tempo termina 1-0.

Nella ripresa Prandelli inserisce subito Diamanti e Florenzi al posto di Candreva e Pirlo. Al 50' è però ancora l'Olanda ad andare vicina al gol con una conclusione mancina di John dalla destra, para Buffon . Balotelli s'innervosisce e al 61' viene richiamato in panchina per Osvaldo. Gli olandesi provano ad abbassare i ritmi e a colpire con rapide ripartenze, ma gli azzurri riescono a resistere e non subire il raddoppio. Nel finale entra pure Gilardino e l'Italia magicamente si sveglia dal letargo. Due occasioni ravvicinate all'81' e all'88' costruite proprio dalla nuova coppia di attaccanti sono il preludio al gol. Al primo minuto di recupero, infatti, Verratti (entrato al posto di De Rossi) scambia con Gilardino e beffa Krul con un preciso tocco di sinistro sotto la traversa. Fa festa Prandelli che interrompe così la serie di cinque sconfitte consecutive in amichevole.