Real: Mourinho \"Rispetterò il mio contratto\"

2011-01-22 19:50:21
Pubblicato il 22 gennaio 2011 alle 19:50:21
Categoria: Calciomercato
Autore: Redazione Datasport.it

José Mourinho si riprende il palcoscenico. Nella conferenza stampa di presentazione dell'impegno con il Maiorca, il tecnico del Real Madrid ha chiarito la sua posizione dopo le voci di fine rapporto con gli spagnoli a giugno e del ritorno all'Inter: "Ho intenzione di rispettare il mio contratto. La sola condizione perché ciò accada è che tutti, a partire da me e fino alla dirigenza, ai giocatori e ai tifosi, siano contenti. Se ho lasciato l'Inter, ovvero un club dove avevo ogni tipo di privilegio, è stato solo per la sfida che la panchina del Real costituiva".

Lo Special One ci tiene a distinguere i ruoli: "Le prerogative dell'allenatore devono essere solo mie. Non aspiro a nulla di più, non voglio fare il dirigente. Però voglio avere le competenze che mi spettano. Per me non esiste una soluzione ideale, mi sono sempre adattato a tutto. Solo nel terzo anno al Chelsea mi è stato impossibile lavorare".  

Infine una frecciatina a Karim Benzema: "Quello che dice Kakà, cioè che Benzema è un bravo ragazzo, lo pensiamo tutti. Solo che ci aspettiamo qualcosa di più da lui. Finora in campionato ha segnato di meno di Carvalho e Sergio Ramos, deve fare di più".