Real Madrid, ufficiale: esonerato Benitez, al suo posto Zidane

2016-01-05 08:05:00
Pubblicato il 5 gennaio 2016 alle 08:05:00
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

"Oggi ho preso una decisione molto difficile: l'esonero di Benitez". Con queste parole il presidente del Real Madrid Florentino Perez annuncia l'allontanamento del tecnico spagnolo dalla panchina delle Merengues. Dopo poco più di cinque mesi l'avventura di Rafa Benitez al Real Madrid è giunta quindi al termine. "Premetto che Rafa è una persona fantastica e un grande professionista, voglio ringraziarlo per quello che ha fatto con noi".

Fatale all'ex tecnico di Napoli e Liverpool è stato il 2-2 in trasferta col Valencia. Benitez era ormai in rotta con buona parte dello spogliatoio e i suoi rapporti con la stella Cristiano Ronaldo non erano certo idilliaci. Florentino ha già trovato il sostituto per la panchina del Real: "Il nuovo tecnico del Real Madrid, a partire da questo momento, sarà Zinedine Zidane. Zizou è consapevole di quanto sia difficile e affascinante allenare questa squadra".

L'ex giocatore della Juventus, Pallone d'Oro nel 1998 dopo la conquista del Mondiale con la Francia, è l'uomo giusto secondo Florentino Perez per riportare ad alti livelli il suo Real Madrid: "Come vice-Ancelotti è riuscito a guidarci alla vittoria della decima Champions e in lui nutriamo quindi grande fiducia - prosegue il presidente delle Merengues -. Zidane, per te niente è impossibile. Questo è il tuo stadio e questo è il tuo club. Hai tutto il nostro appoggio e il madridismo starà sempre al tuo fianco, in bocca al lupo".