Real Madrid, Florentino Perez: "Benitez non si tocca, ha la nostra fiducia"

2015-11-24 08:10:59
Pubblicato il 24 novembre 2015 alle 08:10:59
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

"Rafa Benitez non si tocca: resta al suo posto e con lui vinceremo". Parole che echeggiano come una sentenza quelle pronunciate da Florentino Perez in una conferenza stampa indetta a due giorni dalla disfatta del suo Real contro il Barcellona al Bernabeu. Nonostante le critiche piovute nelle ultime ore, dunque, il tecnico spagnolo non si tocca: "L'allenatore ha la nostra piena fiducia e il nostro appoggio. Col Barcellona abbiamo perso una partita, una partita sbagliata".

Il presidente del Real dunque non ha dubbi ed è convinto che la decisione di affidare la panchina a Benitez in estate sia stata corretta: "E' stato scelto per le sue qualità, la sua professionalità e la carriera da vincente per portare in alto il Real Madrid. Lasciamolo lavorare, i trionfi arriveranno". Florentino si sente accerchiato: "C'è una campagna contro di me, lo sanno tutti. I nostri tifosi sono molto esigenti, lo sono sempre stati. Questo è un discorso tecnico e sportivo. La campagna contro di me è un'altra faccenda".

Non poteva ovviamente mancare una considerazione su Cristiano Ronaldo che, secondo la stampa spagnola, sarebbe a capo di una frangia interna alla squadra contro Benitez: "Non mi ha mai detto che con questo allenatore non vinceremo nulla, non ha mai detto niente - tuona Perez -. E' un bravo ragazzo. Chi dice che voglio cedere Ronaldo, dice falsità e lo fa solo per fare del male. Sono voci destabilizzanti".