Real, Ronaldo: "Tutto risolto con Mourinho"

2013-02-07 17:36:30
Pubblicato il 7 febbraio 2013 alle 17:36:30
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Cristiano Ronaldo attacca Sara Carbonero. La giornalista, fidanzata del portiere Iker Casillas, ha raccontato nei giorni scorsi di un clima di tensione all'interno dello spogliatoio del Real Madrid. CR7, in un'intervista al quotidiano sportivo spagnolo 'As', spiega: "E' un tema delicato, ma credo sia una cosa che non si deve fare. Lo spogliatoio del Real è diviso? - continua -. La gente è libera di dire cio' che pensa, anche se io credo che lei (Sara Carbonero, ndr) non si sia comportata bene, perché le cose della squadra devono rimanere all'interno dello spogliatoio, e non vanno raccontate alla stampa. Però ripeto che ognuno è libero di dire ciò che pensa".

Il futuro di Mourinho al Real sembra in bilico ma Ronaldo non vuol fare previsioni: "Non so cosa farà - dice il portoghese -, ma penso che, come minimo, resterà fino al termine della stagione. Lui è un allenatore che vuole sempre vincere e alcuni obiettivi sono ancora alla nostra portata. Poi deciderà cosa è meglio per lui, per il suo gruppo di lavoro e anche per il club. Però non so come stiano effettivamente le cose, quindi preferisco non parlare oltre su questo argomento".

Alcune indiscrezioni hanno parlato di un possibile litigio tra CR7 e il tecnico connazionale: "E' una cosa personale però è già tutto risolto e va tutto bene - rivela -. L'ho detto: le cose dello spogliatoio rimangono tali". Durante la consegna del Pallone d'Oro, Messi non ha nominato nel suo discorso il portoghese, che analizza: "Non mi sorprende, visto che, come capitano dell'Argentina, non ha inserito il mio nome fra le tre preferenze che ha dato. Quindi ripeto che non mi può stupire il fatto che non mi abbia nominato".