Razzismo: Boateng in tribunale a Busto Arsizio

2013-03-20 10:56:36
Pubblicato il 20 marzo 2013 alle 10:56:36
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Kevin Prince Boateng in tribunale. Il centrocampista del Milan si è presentato questa mattina al palazzo di giustizia di Busto Arsizio per deporre come testimone nel processo contro i sei tifosi della Pro Patria accusati di cori razzisti durante l'amichevole contro i rossoneri, disputata lo scorso 3 gennaio allo stadio Carlo Speroni. Il vergognoso gesto del gruppetto di sostenitori del club lombardo, al quale Boateng si ribellò scaraventando il pallone in tribuna a partita in corso, portò alla sospensione del match.

"Ogni volta che toccavo palla sentivo dei cori indirizzati dei miei confronti, degli ululati che ricordavano i versi degli animali - è il racconto del giocatore ghanese -. Penso che mi abbiano insultato perchè la mia pelle non è bianca, succedeva anche in Germania e per me si tratta evidentemente di atti di razzismo".