Rapid Vienna-Inter: nerazzurri di scena nella città porta fortuna

2019-02-12 12:02:51
Pubblicato il 12 febbraio 2019 alle 12:02:51
Categoria: Europa League
Autore: Fabio Casati

Inizia da Vienna l'avventura in Europa League dell'Inter, ospite del Rapid nell'andata dei sedicesimi di finale. Calcio d'inizio giovedì 14 febbraio alle ore 18:55.

 L'Inter torna sempre con piacere a Vienna, città che rievoca dolci ricordi nella storia europea dei nerazzurri. Dalla vittoria della Coppa dei Campioni nel 1964 in finale contro il Real Madrid con Herrera in panchina alla finale di andata della Coppa Uefa del 1994 con il Salisburgo vinta grazie a una rete di Nicola Berti, poi bissata nel ritorno a San Siro con l'olandese Wim Jonk. In entrambi i casi lo stadio in questione era il mitico Prater, stavolta si gioca all'Allianz Stadion, costruito sulle ceneri del Gerhard Hanappi Stadion, dove ebbe luogo l'unico precedente in Europa tra Rapid e Inter.

Era l'andata dei trentaduesimi di finale della Coppa Uefa 1990/1991 e gli austriaci vinsero 2-1 rimontando la rete iniziale di Lothar Matthaeus, sconfitta che poi l'Inter ribaltò al ritorno, a Verona, con il 3-1 sancito ai tempi supplementari dall'altro tedesco Jurgen Klinsmann. Anche in quel caso Vienna portò bene ai nerazzurri perchè fu la prima tappa di un cammino che li portò a vincere il trofeo sotto la guida di Giovanni Trapattoni. Dopo questo escursus storico, arriviamo al presente che vede l'Inter in lizza nell'unico trofeo che ormai può cercare di vincere, dopo la bruciante eliminazione in Coppa Italia per mano della Lazio. Il Rapid è ottavo nel campionato austriaco e non gioca partite ufficiali da quasi due mesi. I nerazzurri si troveranno di fronte una squadra arrugginita e devono cercare di approfittarne per spostare dalla loro parte l'ago della bilancia già nei primi 90 minuti del doppio atto che avrà l'epilogo la settimana successiva a San Siro.

Continua a leggere la preview di Rapid Vienna-Inter su Betstars.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it