Ranieri, parlare dopo è sbagliato

2011-03-04 18:49:38
Pubblicato il 4 marzo 2011 alle 18:49:38
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

L’intervista che Claudio Ranieri ha rilasciato a “L’Espresso” è stata quanto mai inopportuna. Non fosse altro perché l’allenatore, dimettendosi e rinunciando a circa un milione di euro, aveva fatto capire che quello era stato un gesto di amore, esclusivamente per il bene del club. Ma scaricare quel veleno, bacchettando Pizarro, Totti e Borriello, raccontando episodi abbastanza pepati, non è stato il massimo.

Ranieri avrebbe potuto e dovuto parlare durante la sua esperienza, quando diceva che con lo spogliatoio era tutto a posto, trovando la solidarietà di una parte dei giornalisti. Oppure avrebbe potuto decidere di parlare tra qualche mese, magari a fine stagione, non disturbando la stagione della Roma che vive un momento, dentro e fuori dal campo, molto delicato.