A Radio 24 l'Oscar del giornalismo sportivo: trionfa Olympia di Dario Ricci

2015-12-17 08:15:09
Pubblicato il 17 dicembre 2015 alle 08:15:09
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Radio 24 ha vinto l'Oscar del giornalismo sportivo mondiale aggiudicandosi il primo premio assoluto nella categoria "Audio" agli Sport Media Pearl Awards 2015 con la trasmissione Olympia di Dario Ricci. Per la prima edizione del premio internazionale promosso dall'Aips (l'Associazione internazionale della stampa sportiva) sono pervenute oltre 700 candidature da cui sono stati selezionati 85 giornalisti finalisti nelle 9 categorie in concorso. Alla cerimonia di premiazione, che si è tenuta ieri sera ad Abu Dhabi, Radio 24 ha vinto il premio per la categoria "Audio" battendo in finale la Bbc e i suoi giornalisti sportivi: McIntosh Ronald, noto commentatore sportivo inglese free lance che ha partecipato al premio con un reportage dedicato alla boxe in onda sulla Bbc - lo stesso tema con cui Olympia di Dario Ricci si è aggiudicato il primo premio - e Slater Matt sempre dell'inglese Bbc che ha presentato un reportage sul Giro d'Italia.

La puntata vincente di Olympia di Radio 24, andata in onda lo scorso 12 aprile, è quella dedicata a Rocky Marciano, il grande campione dei pesi massimi di origine italiana che chiuse la sua strepitosa carriera con 49 successi su altrettanti match, con 43 ko. La puntata racconta la storia di un mito del ring, ma l'emigrazione italiana verso l'America a inizio Novecento. Olympia va in onda ogni domenica alle 20.30 su Radio 24 e in podcast su www.radio24.it.

Entusiasta il commento di Roberto Napoletano, direttore editoriale del Gruppo 24 Ore e direttore di Radio 24: "Radio 24 ha scritto una pagina unica nella storia della radiofonia grazie a una redazione straordinaria e appassionata che non smette mai di innovare. Siamo felici che l'originalità dei suoi programmi, dei suoi format e dei suoi conduttori, nati all'interno di questa redazione, venga riconosciuto a livello internazionale".