Qualificazioni Mondiali, Sud America: Lampe stoppa il Brasile, il Cile sale al terzo posto

2017-10-06 09:38:25
Qualificazioni Mondiali, Sud America: Lampe stoppa il Brasile, il Cile sale al terzo posto
Pubblicato il 6 ottobre 2017 alle 09:38:25
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Luca Servadei

 


Credit immagine: imagephotoagency.it

La qualificazione a Russia 2018 in Sud America è ancora un rebus dopo la 17esima giornata. Il Brasile, già certo del primo posto, non va oltre lo 0-0 in Bolivia grazie alla super prestazione del portiere Carlos Lampe. Deludente 0-0 tra Venezuela ed Uruguay in un match che prometteva spettacolo, mentre il Cile si porta al terzo posto in classifica in virtù del 2-1 contro l'Ecuador: decidono la rete di Vargas e di Sanchez nel finale.
 
Nel girone sudamericano di qualificazione a Russia 2018 c'è una sola squadra che non ha deluso le aspettative: il Brasile. La Selecao, già da tempo certa del primo posto nel proprio raggruppamento, si è presa un turno di riposo contro la Bolivia. Neymar, Paulinho e Gabriel Jesus sbattono contro il muro eretto da Carlos Lampe, il portiere di casa, protagonista di una partita da incorniciare in cui ha mantenuto inviolata la propria porta fino allo 0-0 finale. Tante le occasioni collezionate dai verdeoro che, nonostante il risultato, ancora una volta confermano di voler recitare un ruolo da assoluti protagonisti ai prossimi Mondiali.
 
E si chiude a reti bianche anche il match tra Venezuela ed Uruguay. La Celeste, a cui serviva una vittoria per assicurarsi la matematica certezza di volare in Russia la prossima estate, soffre contro il Venezuela ma può comunque fare festa. Contro la Bolivia nell’ultimo turno, infatti, potrebbe addirittura pensare di perdere vista la migliore differenza reti rispetto a tutte le sue avversarie dirette. Un match poco emozionante in cui l'Uruguay non riesce quasi mai a rendersi pericoloso. L'unica ghiotta occasione capita tra i piedi di Edinson Cavani a 10 minuti dalla fine ma il bomber del Psg si divora un gol praticamente già fatto davanti alla porta.
 
Sale al terzo posto in classifica, diventando così artefice del proprio destino, il Cile. La Roja supera 2-1 l'Ecuador con le reti di Vargas e di Sanchez nel finale che vanifica il momentaneo pareggio di Ibarra all’84’. La squadra di Pizzi, complice la sconfitta per 1-2 della Colombia in casa contro il Paraguay, può staccare il pass per i Mondiali contro il Brasile nell'ultima giornata. Si complica, invece, il cammino della Colombai che dovrà andare in casa del Perù nell'ultimo turno per consolidare la qualificazione. Tutto questo senza dimenticare Argentina e Perù, che non hanno la minima intenzione di fallire l’appuntamento con il 'grande ballo' russo. A 90 minuti dalla fine, il discorso qualificazione è ancora un rebus difficile da risolvere.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it