Psg, Ancelotti: "Resto se il club è felice"

2013-02-11 11:53:31
Pubblicato il 11 febbraio 2013 alle 11:53:31
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Paris Saint Germain è sempre più primo in Ligue 1, con 6 punti di margine sul Lione, e agli ottavi di Champions League. Nonostante questo il futuro di Carlo Ancelotti resta in bilico, anche perchè pesa l'ombra di Josè Mourinho. "Il mio contratto scade il 30 giugno. Per il prossimo anno c'è già un'opzione che scatta in automatico se il Psg arriva nei primi tre posti in campionato e si qualifica per la Champions", dice Ancelotti a l'Equipe. Ma aggiunge anche: "Io vorrei restare ma so che alla fine della stagione il club deciderà se è contento o meno del mio lavoro. E se non è contento...".

I rumors sulla panchina dei parigini non si smorzano, oltre a Mourinho, che quasi certamente lascerà il Real Madrid, si parla anche di Arsene Wenger. Nonostante questo, Ancelotti non sembra preoccupato. "La questione è semplice. A fine stagione faremo un bilancio e vedremo. Non c'è altra scelta. Io sono molto felice qui ma se la società ha altre idee, non ho alcun problema a cambiare aria".