GP Monza, dominio Mercedes nelle libere: Ferrari in difficoltà

Pubblicato il 4 settembre 2020 alle 17:00:47
Categoria: Formula 1
Autore: Matteo Pifferi

Si è conclusa la giornata di prove libere per il GP di Monza: come al solito, è un dominio delle Mercedes

Si è aperto quest'oggi il weekend più atteso per gli appassionati di Formula 1 che porta al GP di Monza. Se lo scorso anno, i tifosi Ferrari hanno potuto festeggiare la vittoria di Charles Leclerc, quest'anno appare molto complicato che si possa assistere al bis, anche perché le Rosse hanno fatto più di un passo indietro mentre la Mercedes appare di un altro livello. Nelle FP1, ossia le prove libere del mattino, è Valtteri Bottas a far registrare il miglior tempo con 1'20''703, precedendo di oltre due decimi il compagno di squadra Lewis Hamilton, meno performante sul giro secco ma altrettanto veloce e comunque sotto l'1'21''. Terza posizione per Alex Albon con la prima Red Bull perché il compagno di squadra Max Verstappen è quinto a quasi un secondo da Bottas ed è stato protagonista di un incidente senza conseguenze. Grande passo anche per l'AlphaTauri con un ottimo Kvyat (quarto) mentre Gasly è sesto davanti a Perez, Norris, Ricciardo e Carlos Sainz che chiude la top 10. Solo 11° Charles Leclerc che paga 1 secondo 2 decimi da Bottas mentre Vettel è addirittura penultimo con 2 secondi abbondanti di ritardo dal leader.

Nelle prove del pomeriggio, invece, le varie scuderie si concentrano sul passo gara e sale in cattedra Lewis Hamilton che mette subito le cose in chiaro, facendo registrare il miglior tempo con 1'20''192, precedendo di 262 millesimi il compagno di team Bottas, mentre Norris, con la McLaren, è terzo. Bene ancora una volta Gasly con l'AlphaTauri mentre Verstappen è quinto, ad un secondo abbondante dietro al giro secco di Hamilton ma con un buon passo gara con la mescola media. Sesto Sainz con l'altra McLaren mentre Leclerc paga sempre 1 secondo e 3 decimi dal leader ma guadagna qualche posizione ed è nono. Vettel, invece, è dodicesimo dietro anche a Perez e Ocon. Domani, alle ore 15.00, sono previste le qualifiche che, a meno di clamorosi miracoli, avranno un epilogo già scritto con le Mercedes ampiamente favorite sulle altre.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it