Serie A, giornata 15: Pippo Inzaghi sulla strada del Milan, l'Inter sogna il sorpasso

2021-01-02 17:00:04
Serie A, giornata 15: Pippo Inzaghi sulla strada del Milan, l'Inter sogna il sorpasso
Pubblicato il 2 gennaio 2021 alle 17:00:04
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

L'Inter con il Crotone, il Milan a Benevento, la Juventus in casa contro l'Udinese e la Roma con la Samp: tutta la Serie A scenderà in campo domenica 3 gennaio in una giornata per certi versi storica

La prima del 2021 rappresenta, per il calcio italiano, un ritorno al passato: la Lega, al momento di stilare i calendari, ha optato per far disputare tutte le partite domenica, tre giorni prima del turno infrasettimanale. Una scelta atipica in un calcio ormai legato allo 'spezzatino' per favorire le varie emittenti TV e che non si vedeva nel calcio italiano dal 2012. Ad aprire il programma sarà l'Inter di Antonio Conte che, al Meazza, ospiterà il Crotone di Stroppa con l'obiettivo di cogliere l'ottava vittoria di fila e di approfittare di un eventuale passo falso del Milan, impegnato alle 18 invece in quel di Benevento contro il grande ex Pippo Inzaghi e con Lapadula, centravanti dei giallorossi ed ex rossonero, come uno degli avversari da tenere in grande considerazione.

Il Milan è primo in classifica con 34 punti, uno in più dell'Inter e ben 7 di vantaggio sulla Roma, terza in graduatoria a quota 27 e che domani ospiterà la Sampdoria dell'ex Claudio Ranieri, attualmente undicesima in classifica a 17 punti, a distanza di sicurezza dalla zona retrocessione nonostante le tre sconfitte nelle ultime cinque giornate di campionato. Al quarto posto c'è il Sassuolo a quota 26, che sarà protagonista di una delle partite più interessanti della domenica perché la squadra di De Zerbi sarà a Bergamo contro l'Atalanta, al momento settima a quota 22 ma con una partita, quella contro l'Udinese, da recuperare perché rinviata per motivi meteorologici. Al quinto posto, in classifica, c'è il Napoli che, con la grana Osimhen, vola in Sardegna contro il Cagliari mentre la Juventus, ancor prima di pensare alla sfida contro il Milan, dovrà fare i conti con l'Udinese, attualmente dodicesima con 15 punti ma reduce da due pareggi e dal KO interno con il Benevento. Completano il quarto Genoa-Lazio, Parma-Torino, Fiorentina-Bologna e Spezia-Verona per una domenica da vivere tutta d'un fiato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it