Premier League: Sterling salva il City all'ultimo respiro, l'Arsenal travolge l'Huddersfield

2017-11-29 23:38:17
Premier League: Sterling salva il City all'ultimo respiro, l'Arsenal travolge l'Huddersfield
Pubblicato il 29 novembre 2017 alle 23:38:17
Categoria: Notizie Premier
Autore: Luca Servadei

Lo United chiama, il City risponde. La squadra di Guardiola piega 2-1 il Southampton all'ultimo respiro e resta a +8 sui Red Devils. City avanti con De Bruyne, ospiti che pareggiano con Romeu. Al 96' il gol di Sterling regala i 3 punti ai Citizens. Si conferma al terzo posto il Chelsea di Conte (espulso), che piega lo Swansea 1-0. Tutto facile per l'Arsenal, che travolge l'Huddersfield 5-0: in rete Lacazette, Giroud (doppietta), Sanchez e Ozil.
 
La vittoria nell'anticipo della quattordicesima di Premier League del Manchester United di Josè Mourinho mette ulteriore pressione al Manchester City di Pep Guardiola, che riceve la visita del Southampton all’Etihad Stadium. Partita difficile per i padroni di casa, che la sbloccano solo ad inizio ripresa grazie alla fortunata punizione di De Bruyne, che trova la deviazione di un difensore. Il City fa collezione di palle gol con Gabriel Jesus e Sergio Aguero che si divorano la chance del raddoppio, ed i Saints ne approfittano per pareggiare alla prima vera sortita offensiva. Boufal serve Romeu a centro area, che calcia e infila il pallone alle spalle di Ederson al 75': 1-1 all'Etihad Stadium. Quando sembrava che la sfida fosse ormai destinata a chiudersi con un pareggio, l'eurogol di Sterling in pieno recupero regala i 3 punti al City. L'inglese, con una conclusione alla Del Piero, infila il pallone nel sette e permette ai Citizens di rimanere a +8 sui Red Devils in classifica.
 
Si conferma al terzo posto il Chelsea di Antonio Conte, che piega 1-0 lo Swansea a Stamford Bridge. Il tecnico italiano viene espulso per le troppe proteste in seguito alla mancata assegnazione di un calcio d'angolo ma dà la carica ai suoi, che trovano il gol partita con il colpo di testa dell'ex romanista Rudiger al 55’. Tutto facile per l'Arsenal di Arsene Wenger, che schianta 5-0 l'Huddersfield all’Emirates. I Gunners, dopo essere passati subito in vantaggio con Lacazette, dilagano nella ripresa: Giroud (doppietta per il francese), Sanchez e Ozil servono la manita, che permette ai londinesi di salire a quota 28.
 
Vittoria esterna per il Liverpool, che supera lo Stoke City 0-3 ancora nel segno di Salah. I Reds la sbloccano al 17' con Mané e poi chiudono i conti con la doppietta dell'ex romanista, capocannoniere di Premier League con 12 gol nelle prime 14 giornate. Poker dell'Everton al West Ham: tre gol di Rooney (che sbaglia anche un calcio di rigore) e Williams servono il 4-0 finale. Colpo fuori casa, infine, per il Burnley, che piega 1-2 il Bournemouth al Vitality Stadium e si porta al sesto posto in classifica.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it