Premier League: Sarri fa tris contro l'Huddersfield, Fulham ko a sorpresa al debutto

2018-08-11 18:08:00
Premier League: Sarri fa tris contro l'Huddersfield, Fulham ko a sorpresa al debutto
Pubblicato il 11 agosto 2018 alle 18:08:00
Categoria: Notizie Premier
Autore: Marco Corradi

Buona la prima per Maurizio Sarri, buona la prima per un Chelsea che è partito in grande ritardo rispetto alle avversarie e qualche giorno fa ha perso Thibaut Courtois, sostituendolo con Kepa e ricevendo dal Real Madrid Kovacic: il croato è out per questa sfida, vista la non perfetta condizione fisica, mentre c'è Hazard che parte dalla panchina. I primi Blues targati-Sarri partono con un 4-3-3 che vede Kepa tra i pali, difesa con Azpilicueta, Rudiger, David Luiz, Marcos Alonso, mediana che vede Jorginho regista e Kanté-Barkley ai lati, mentre davanti Pedro-Willian supportano Morata. L'Huddersfield risponde con un 3-5-1-1, e inizialmente regge il colpo: il Chelsea ci mette qualche minuto a carburare, ma dalla metà del primo tempo inizia a viaggiare come vorrebbe il suo tecnico. Per arrivare al vantaggio, però, serve una giocata fortunata: mezza svirgolata di Kanté in area, e rete dei Blues al 34'.

Un gol che sblocca il Chelsea, che cresce e trova il raddoppio prima della fine del primo tempo: segna Jorginho su rigore, concesso per un fallo di Schindler, difensore dell'Huddersfield. I Blues calano dopo la metà della ripresa, rischiando di subire il gol che consentirebbe ai padroni di casa di accorciare, ma poi entra Hazard a riaccendere la luce del Chelsea: il belga serve l'assist del tris, segnato da Pedro dopo un'ottima azione in campo aperto, e sfiora anche la rete personale. Finisce 3-0 nella prima inglese di Maurizio Sarri, e il Chelsea potrà solo crescere. Nelle altre gare delle 16, ko a sorpresa per un Fulham che si è ampiamente rinforzato, ma quest'oggi non poteva schierare alcuni dei nuovi acquisti: i Cottagers perdono 2-0 in casa contro il Crystal Palace, che approfitta dei loro errori difensivi per andare in vantaggio al 41' con Schlupp e raddoppiare al 79' con Zaha. Vittoria anche per il Bournemouth, che batte 2-0 il Cardiff (24' Fraser, 91' Wilson), mentre il Watford stende il Brighton grazie alla doppietta del Tucumano Roberto Pereyra: reti al 35' e al 54' per l'ex Juventus e Udinese. Alle 18.30 si concluderà il sabato della Premier League col match tra il Wolverhampton e l'Everton: domani invece Southampton-Burnley e Liverpool-West Ham alle 14.30, col big match tra Arsenal e Manchester City a chiudere la giornata alle 17.30. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it