Manchester United: Mourinho, stoccata al City: "Hanno 6 giorni di riposo"

2017-12-26 12:45:19
Pubblicato il 26 dicembre 2017 alle 12:45:19
Categoria: Notizie Premier
Autore: Piergiuseppe Pinto

Dopo il pareggio con il Leicester, che ha ottenuto il 2-2 nel recupero, il Manchester United è finito a -13 dal City di Guardiola, e deve ormai dire addio al titolo. Secondo Josè Mourinho, però, la capolista è avvantaggiata dal calendario: i Red Devils, infatti, contro il Burnley giocheranno il quarto match in 10 giorni, mentre la prima in classifica ha avuto tempo per recuperare le energie. Differenza rimarcata dallo Special One a Sky Sports: "Ci sono squadre che hanno addirittura 6 giorni di riposo per festeggiare, potendo preparare con più calma le partite".

Il riferimento, però, non è solo al Manchester City: "Mi riferisco a tutte le partite che sono avvantaggiate, rispetto a noi, dal calendario - prosegue il tecnico dello United - e questo significa che non si sono dovuti allenare a Natale, e questa differenza ci causa problemi. Ho visto giocatori farsi male dopo 15-20 minuti o non arrivare a concludere tutta la partita. A dicembre queste cose succedono spesso". Non il clima migliore, insomma, dopo un Natale anche particolare per lo Special One: "E' stato un anno particolare questo - ricorda il portoghese - perché a giugno è morto mio padre, e sono state le prime festività senza di lui, quindi è stato sicuramente il Natale più difficile".