Premier League: Leicester al fotofinish, Ranieri tenta la fuga

2016-02-27 18:28:14
Pubblicato il 27 febbraio 2016 alle 18:28:14
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Un gol di Ulloa all'89' piega la resistenza del Norwich e regala tre punti pesantissimi al Leicester di Ranieri che tenta la fuga portandosi momentaneamente a +5 su Tottenham e Arsenal, impegnate domani rispettivamente contro Swansea e Manchester United. Vince anche il Chelsea che si impone 2-1 in rimonta sul campo del Southampton grazie alle reti di Fabregas e Ivanovic. I Blues non perdono in Premier dallo scorso 14 dicembre (1-2 a Leicester).

Dopo la sconfitta con l’Arsenal prima della sosta c’era molta curiosità intorno al Leicester. E la squadra di Ranieri ha risposto presente con una vittoria sofferta, ottenuta solo nei minuti di finali, ma che consolida le ambizioni di un gruppo che non finisce di stupire. La rete che vale i tre punti contro il Norwich arriva al minuto 89 e porta la firma di Ulloa che raccoglie un traversone basso dalla destra di Albrighton e insacca da due passi sul secondo palo. Il gol fa esplodere di gioia i tifosi del King Power Stradium e di Ranieri in panchina che per una volta perde il suo proverbiale aplomb.

Prosegue la striscia positiva del Chelsea. I Blues di Hiddink, che nel 2016 sono ancora imbattuti in Premier League e hanno perso solo una delle ultime 15 partite ufficiali (nell'andata degli ottavi di Champions contro il Psg), vincono 2-1 in rimonta a Southampton. Un errore di Baba favorisce il vantaggio della squadra di Koeman, firmato al 42' da Long con uno scavetto sull'uscita di Courtois. La reazione del Chelsea si concretizza nell'ultimo quarto d'ora: al 75' Fabregas firma il pareggio con un cross beffardo che taglia tutta l'area di rigore e si insacca nell'angolino basso, all'89' Ivanovic incorna il 2-1 su corner di Willian. Nelle altre partite disputate oggi il West Ham batte 1-0 il Sunderland e lo Stoke City batte 2-1 l'Aston Villa grazie a una doppietta di Arnautovic. Finisce 0-0 Watford-Bournemouth.