Premier League: buona la prima per il Tottenham, ko il Newcastle di Benitez

2018-08-11 16:08:00
Premier League: buona la prima per il Tottenham, ko il Newcastle di Benitez
Pubblicato il 11 agosto 2018 alle 16:08:00
Categoria: Notizie Premier
Autore: Marco Corradi

Dopo il debutto vincente del Manchester United, arriva anche il successo per il Tottenham, che espugna St. James' Park nella prima stagionale contro il Newcastle di Benitez. A differenza di Mourinho, Pochettino osa e schiera tanti reduci dal Mondiale nonostante le precarie condizioni fisiche: nel 4-1-4-1 degli Spurs troviamo Lloris tra i pali, Aurier-Sanchez-Vertonghen-Davies in difesa, Dier a proteggere una mediana composta da Sissoko-Alli-Eriksen-Lucas Moura e Kane in attacco nonostante abbia solo tre giorni d'allenamento nelle gambe. Benitez risponde con un 4-2-3-1 che vede Ritchie, Ayoze Perez e Kenedy alle spalle di Joselu, e praticamente nessun nuovo acquisto titolare: ne esce un match che si accende praticamente subito, e vede gli Spurs (autori di zero acquisti e cessioni) partire forte e il Newcastle rispondere a tono. La prima rete arriva all'8' e da palla inattiva: Vertonghen anticipa Dummett e insacca in rete un gol che viene convalidato solo grazie alla goal-line technology. Il vantaggio dura poco, dato che Joselu pareggia di testa sull'assist di Ritchie, e dura pochissimo anche il pareggio: inserimento chirurgico di Dele Alli, che insacca di testa sul cross di Aurier, spiazzando Dubravka al 18'.

Il ritmo cala, ma il Newcastle non vuole mollare e va all'assalto nella ripresa: Diamé colpisce il palo con una conclusione potente, il Tottenham risponde con Alli senza trovare la porta e Kenedy va ancora vicino alla rete, sprecando una clamorosa occasione. Il Tottenham è in affanno, ma riesce a difendersi e provare a segnare: Sissoko e Davinson Sanchez vanno vicini al gol, spingendo Benitez a osare inserendo Atsu, Mutò e Rondon per gli stanchi Ritchie, Ayoze Perez e Joselu. I padroni di casa vanno all'assalto, e Pochettino risponde inserendo Dembelé per dare più equilibrio: una mossa saggia, che di fatto limita le occasioni dei Magpies, che vanno vicini al pareggio con la traversa colpita da Rondon, il cui tiro viene deviato da Vertonghen. Si tratta dell'ultimo sussulto del match, che premia con la vittoria un Tottenham bravo a soffrire: il Newcastle deve rammaricarsi per non aver saputo sfruttare l'occasione, ed esce sconfitto dalla prima casalinga. Ora tocca al Chelsea, che è in campo contro l'Huddersfield. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it