Premier: Arsenal in vetta, scivolone Tottenham

2015-12-13 19:05:35
Pubblicato il 13 dicembre 2015 alle 19:05:35
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Missione compiuta. Nella 16.a giornata di Premier, l'Arsenal vince 2-0 col fanalino Aston Villa e balza momentaneamente in testa, a +1 su City e Leicester ma con gli uomini di Ranieri impegnati nel monday night: a Villa Park segnano Giroud e Ramsey. Scivola in casa invece il Tottenham, sconfitto 2-1 dal Newcastle: decide Perez al 93'. In pieno recupero anche il pari del Liverpool, che rischia il secondo ko di fila col West Bromwich: finisce 2-2.

Ancora nessuna vittoria in campionato per l'Aston Villa davanti ai propri tifosi, rompere il digiuno con l'Arsenal non è certo cosa semplice. Infatti, dopo soli 8 minuti, Hutton perde di vista Walcott e poi lo stende in area: dagli undici metri Giroud calcia di potenza e fa 1-0. La reazione dei padroni di casa è stentata, così prima dell'intervallo i Gunners raddoppiano: azione in velocità, con Ozil che entra in area sulla destra e mette al centro una palla rasoterra che Ramsey deve solo spingere in rete. Partita in ghiaccio per i londinesi, che nel secondo tempo controllano e adesso si possono godere una notte in vetta.

Dopo due pareggi consecutivi, si conferma il momento negativo del Tottenham, che contro ogni pronostico cade in casa contro il Newcastle: apre le marcature Dier al 39' con una splendida girata di testa sul corner di Eriksen, ma nell'ultimo quarto d'ora i Magpies ribaltano il punteggio con un tocco sottomisura di Mitrovic (74') e con un diagonale di Perez (93’) che beffa un incerto Lloris. Momento difficile anche per il Liverpool che, dopo l'inaspettata sconfitta proprio col Newcastle, non va oltre il 2-2 in casa col West Bromwich: Handerson illude i padroni di casa al 21' con una girata da centro area, Dowson (30') e Olsson (73') firmano il sorpasso sfruttando gli sviluppi di due calci d'angolo, infine al 96' Origi evita la sconfitta ai Reds con un tiro dal limite deviato in maniera decisiva da McAuley.