Premier: l'Arsenal cade, il Chelsea può andare in fuga

2016-12-13 23:06:03
Premier: l'Arsenal cade, il Chelsea può andare in fuga
Pubblicato il 13 dicembre 2016 alle 23:06:03
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Il turno infrasettimanale di Premier League si apre col botto. Fa rumore la sconfitta dell'Arsenal che perde 2-1 sul campo dell'Everton e rimane secondo a -3 dal Chelsea: la squadra di Conte, vincendo domani a Sunderland, può andare in fuga. In vantaggio con Sanchez, i Gunners vengono raggiunti da Coleman e piegati nel finale da Williams. Serata amara anche per il Leicester che perde 1-0 sul campo del Bournemouth e incassa l'ottavo ko stagionale.

Si spegne a Goodison Park il sogno dell'Arsenal di salire - almeno per una notte - in vetta alla classifica. I Gunners perdono 2-1 contro l'Everton e falliscono l'aggancio al Chelsea che ora sogna di volare a +6: ai Blues basterà battere domani sera il Sunderland fanalino di coda. E pensare che la partita si era messa benissimo per i Gunners, in vantaggio al 20' con un pizzico di fortuna: punizione di certo non irresistibile di Sanchez, la palla carambola su Williams quanto basta per prendere in controtempo Stekelenburg. L'Everton ha il merito e la fortuna di trovare il pari poco prima del riposo, complice una dormita della difesa londinese: cross di Baines dalla sinistra e colpo di testa vincente di Coleman, letteralmente indisturbato. Ed è un altra palla alta a riservare la beffa cocente per l'Arsenal all'86': corner da destra di Barkley e incornata vincente di Williams sulla quale nulla può Cech. E' il gol che condanna la squadra di Wenger alla seconda sconfitta stagionale in Premier League: la prima risaliva addirittura all'esordio contro il Liverpool lo scorso 14 agosto all'Emirates Stadium (3-4).

Sono già otto invece i tonfi in campionato del Leicester di Ranieri che, pochi giorni dopo avere dato una lezione di calcio al City di Guardiola, cade sul campo del Bournemouth: il gol che decide l'incontro arriva al 34' con un destro di Pugh che raccoglie una respinta di Zieler su tiro di Afobe e insacca. Il Leicester non è in serata ma proprio allo scadere ha una colossale palla gol con Ulloa, il cui destro da zero metri viene miracolosamente respinto da Boruc.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it