Prandelli: "Sarri la scelta giusta, ma la società sia chiara"

2015-09-15 15:47:31
Prandelli:
Pubblicato il 15 settembre 2015 alle 15:47:31
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Credo che la scelta di prendere Sarri sia giusta anche per valorizzare il progetto tecnico, ma bisogna essere chiari con tutti: se la parola scudetto può essere utilizzata solo tra qualche anno, la società deve dirlo". A fare il punto della situazione in casa Napoli è l’ex ct della Nazionale Cesare Prandelli, intervistato a Radio Crc durante la trasmissione “Si gonfia la rete” di Stefano Auriemma.

"Sarri è uomo dalla grande cultura per il lavoro, ha buonsenso, conosce le dinamiche della gestione del gruppo per cui è un allenatore dalla grande esperienza - dice ancora Prandelli -. Se la società ha puntato su Sarri, saprà certamente difenderlo, non credo che il tecnico sarà scaricato alle prime difficoltà. In più ho visto un Napoli in netta crescita, quello del secondo tempo di Empoli mi è piaciuto molto e sono convinto che possa lottare per lo scudetto o almeno per i primi posti".

Più volte accostato alla panchina azzurra, Prandelli smentisce però i presunti contatti estivi con De Laurentiis, anche se non nega di essere stato cercato più volte dal presidente azzurro ai tempi in cui allenava l’Italia: "Se De Laurentiis mi dovesse richiamare, so come rispondere. E’ stato talmente bravo a convincermi la prima volta che non ci riuscirà la seconda - scherza Prandelli -. Battute a parte, auguro al Napoli di disputare un campionato importante perché Napoli è una città che ama il calcio e gli auguro davvero tanti successi".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it