Pordenone: il segreto è la difesa

2016-11-23 17:53:06
Pordenone: il segreto è la difesa
Pubblicato il 23 novembre 2016 alle 17:53:06
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Quando si dice che il miglior attacco è la difesa. Il tris rifilato al Modena nel posticipo di lunedì 20 ha lanciato il Pordenone al secondo posto della classifica. Il successo dei ramarri è il risultato di una difesa impenetrabile, il segreto che anche nella passata stagione aveva caratterizzato questa squadra.

Sono 361 i minuti di imbattibilità del portiere Matteo Tomei, che può così respirare dopo un inizio di campionato non esaltante, condizionato da una difesa piuttosto ballerina, dato che nelle prime dieci gare le reti incassate erano 16, per una media di 1,6 gol a partita. Ora, con una squadra compatta, sicura e organizzata a livello difensivo, è migliorata anche l’efficacia in fase realizzativa, come testimoniano le tre reti rifilate ai canarini.

Nel frattempo, i neroverdi continuano la preparazione in vista della prossima sfida di campionato contro il Fano, in programma sabato al Bottecchia alle 16:30. Giovedì 24 e venerdì 25, i ragazzi di mister Bruno Tedino sosteranno un allenamento pomeridiano alle 14:30.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it